Hysaj e Grassi
Elseid Hysaj e Alberto Grassi (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Saranno due, se non addirittura tre, i colpi che il Milan effettuerà la prossima estate sul mercato per rinforzare il proprio centrocampo.

Gennaro Gattuso ha fatto sapere di aver bisogno di alternative importanti ai titolari del suo terzetto mediano. Visto che Riccardo Montolivo potrebbe partire definitivamente e Manuel Locatelli avrà bisogno di andare a fare esperienza altrove in prestito, il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli si dovrà subito attivare per portare a Milanello almeno un paio di centrocampisti di qualità e buona gamba.

Calciomercato Milan, interessa Alberto Grassi

Secondo quanto riportato dal portale web Alfredopedulla.com il Milan avrebbe messo nel mirino un nuovo nome per il proprio reparto di metà campo. Si tratta di Alberto Grassi, mediano classe 1995 cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta ma attualmente di proprietà Napoli. Il giovane calciatore, che sa giocare sia davanti alla difesa che come intermedio di centrocampo, è in prestito alla Spal dove sta terminando positivamente da titolare la stagione.

Grassi è in prestito con diritto di riscatto a favore della Spal e di contoriscatto a favore del Napoli. Difficile che nella prossima stagione il calciatore giochi in una delle due squadre. Una permanenza nella formazione emiliana è difficile, dato che lui vorrebbe mettersi alla prova in una realtà più importante. Ed è altrettanto complicato pensare che possa rientrare nei piani della società napoletana, che al massimo può ‘contro-riscattarlo’ per venderlo.

Il Milan sembra interessato, però ovviamente Grassi sarebbe un sostituto e non certamente un titolare eventualmente. E’ un profilo che viene osservato, però è presto per dire che ci sarà un’offerta. La squadra di Gattuso ha bisogno di giocatori con spessore decisamente maggiore. Alfredo Pedullà spiega anche che sulle tracce del 23enne ex Atalanta c’è pure la Fiorentina, mentre Udinese e Bologna appaiono più defilate in questo momento.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it