Marco Fassone ha commentato la recente sentenza della Camera Giudicante dell’UEFA, che ha escluso il Milan dalle coppe europee per una stagione. L’amministratore delegato rossonero ritiene ingiusto che la squadra di Gennaro Gattuso non possa partecipare alla prossima Europa League. Il verdetto è considerato incoerente rispetto a quanto i vertici di Nyon hanno deciso in passato con club messi in situazione simile o peggiore, ma ai quali fu concesso il settlement agreement negato al Milan. Fassone conferma l’intenzione di fare ricorso al TAS di Losanna per ottenere una revisione della sentenza UEFA considerata completamente sproporzionata al caso rossonero. Ecco la video-notizia.

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it