Gianluigi Donnarumma Alessio Romagnoli
Gianluigi Donnarumma e Alessio Romagnoli (©Getty Images)

NEWS MILAN – In vista di Portogallo-Italia, in programma stasera a Lisbona, Roberto Mancini sta preparando diverse novità di formazione rispetto a quella che non è andata oltre l’1-1 contro la Polonia venerdì.

Chi non ci sarà sicuramente è Mario Balotelli, il quale non dovrebbe addirittura andare in panchina. Ma il commissario tecnico azzurro starebbe pensando ad una rivoluzione tattica: negli allenamenti di questi giorni ha provato spesso il 4-4-2. L’idea è quella di schierare in attacco Ciro Immobile e Simone Zaza, la “coppia ignorante” che bene ha fatto anche con Antonio Conte alla guida della Nazionale. Ma potrebbero esserci anche altre novità.

In questo schieramento sono stati provati tutti e quattro i milanisti convocati da Mancini: Gianluigi Donnarumma in porta, Mattia Caldara e Alessio Romagnoli coppia difensiva e Giacomo Bonaventura esterno sinistro. Non è ancora chiaro se il tecnico stasera scenderà in campo con una formazione così diversa rispetto a quella di venerdì, però le prove sono state fatte. Contro la Polonia la squadra non ha girato, quindi è probabile che si vogliano provare delle alternative. Ma quella contro il Portogallo è comunque una partita importante, quindi vedremo quali saranno poi le scelte.

PORTOGALLO-ITALIA, LA PROBABILE FORMAZIONE AZZURRA:

Donnarumma; Lazzari, Caldara, Romagnoli, Criscito; Chiesa, Gagliardini, Jorginho, Bonaventura; Immobile, Zaza.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it