Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un po’ per età anagrafica, un po’ per un rapporto mai totalmente sbocciato con l’ambiente Milan. Il presente rossonero di Riccardo Montolivo è decisamente sotto tono.

L’ex capitano rossonero nel giro di due stagioni ha prima perso i gradi da leader della squadra e dello spogliatoio, visto che con la dirigenza formata da Fassone e Mirabelli è stato diseredato dalla fascia, poi anche il posto in squadra diventando una quinta o sesta scelta per il centrocampo di Gennaro Gattuso. L’ex viola attualmente, ancora alle prese con qualche guaio fisico, è praticamente un ‘desaparecido’ della rosa milanista, ormai ai margini dopo le mancate convocazioni recenti.

Dopo la perdita di fascia e posto in campo per Montolivo non resta che osservare un futuro professionale lontano da Milanello: il suo contratto con il club rossonero scadrà a giugno 2019, data nella quale certamente terminerà la storia d’amore turbolenta con il Milan, ma non è da escludere che già a gennaio Montolivo possa trovarsi un’altra squadra. Il numero 18 ha già detto no alla rescissione consensuale, ma qualche proposta anche dall’estero potrebbe arrivare, con il Milan disposto a lasciarlo partire anche a costo zero pur di non dover garantirgli un ingaggio da più di 3 milioni a stagione. Un sentimento sfiorito che rischia di terminare nel silenzio assoluto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it