Jesus Suso Kwadwo Asamoah
Jesus Suso e Kwadwo Asamoah (©Getty Images)

MILAN NEWS – Finalmente dopo anni di anonimato, delusioni e cadute, il calcio a Milano sembra essere tornato di primo livello, con due squadre importanti e competitive.

La classifica sorride contemporaneamente a Milan e Inter, visto che dopo diversi anni le due formazioni cittadine sono entrambe in zona Champions League. I nerazzurri di Luciano Spalletti vantano il secondo posto in coabitazione con il Napoli, una vera e propria crescita esponenziale che sembra poter portare l’Inter addirittura a dar fastidio alla Juventus nella lotta al titolo. Il Milan di Gennaro Gattuso invece si è attestata al quarto posto e sembra pronto e maturo per lottare fino all’ultimo per mantenere tale piazzamento.

Era dal 2010, come ricorda la Gazzetta dello Sport, che le due milanesi non erano contemporaneamente in lotta per un posto nella migliore competizione europea per club. Alla fine di quel campionato il Milan si laureò campione d’Italia mentre i cugini interisti si accontentarono del secondo posto. Due formazioni davvero cresciute e maturate: quella di Spalletti merita la classifica che ha grazie alla solidità difensiva (ha la miglior retroguardia del campionato) e alle reti di un Icardi implacabile. Il Milan invece con Gattuso ha trovato grande prolificità in avanti (secondo attacco del torneo) grazie alle super-prestazioni di Higuain e Suso, anche se deve migliorare la tenuta difensiva. Ci sarà da divertire dalle parti di San Siro da qui fino al termine della stagione.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it