Andrea Conti
Andrea Conti (©Getty Images)

MILAN NEWS – In un momento non proprio felice in casa Milan dati gli infortuni di Mattia Caldara e Lucas Biglia, la buona notizia porta il nome di Andrea Conti. L’esterno rossonero, fermo da un anno, è infatti finalmente guarito e ha anche riassaporato il campo. Il talento di Lecco, in campo ieri con la Primavera, ne ha parlato ai microfoni di Milan Tv.

Inevitabile entusiasmo dopo una lunga sofferenza: “Sono contento, sicuramente non sono ancora al 100% della condizione ma questa partita mi è servita per fare un passo avanti. Ringrazio i ragazzi della Primavera e mister Lupi che mi hanno fatto sentire subito a mio agio già dall’allenamento di ieri”. Peccato però per il risultato amaro, ossia 2-0 a favore del Chievo: “La partita non è andata nel migliore dei modi. Abbiamo sofferto le loro ripartenze nella prima parte della partita, nella ripresa siamo usciti un po’ di più. Purtroppo ci hanno colto un po’ alla sprovvista e questo non deve succedere: la squadra deve ripartire dal secondo tempo per riscattarsi nella prossima occasione”. 

Tornando invece sulla sua condizione: “Mi sento abbastanza bene, ora sono un po’ sulle gambe ma in campo è andata bene. Domani sarà a disposizione del mister a Milanello, sarà poi lui a decidere cosa dovrò fare”. Il giocatore ne approfitta per ringraziare ulteriormente l’ambiente per affetto e vicinanza: “Ho sentito la vicinanza di tutti fin dai primi momenti, a partire dallo staff fino ai tifosi. Mi sono sempre stati tutti vicini e li ringrazio davvero,  sperando di poter giocare al più presto per poter ripagare la fiducia. Anche da parte della squadra c’è sempre stato il sostegno nei miei confronti, prima della gara mi hanno scritto tanti compagni. La vicinanza e il sostegno del gruppo mi hanno dato la forza per superare il momento difficile, anche a loro va la mia gratitudine e spero di raggiungerlo il più presto possibile”. 

Intanto i suoi compagni di squadra, domani, saranno chiamati a un esame importante: “La trasferta di Udine non sarà facile, il pubblico è un po’ ostile ma noi siamo il Milan e dobbiamo puntare sempre al massimo. Arriviamo successi importanti e siamo in zona Champions: il morale è alto, ora vogliamo i tre punti”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it