Antonio Conte
Antonio Conte (©Getty Images)

MILAN NEWS – Insieme a Zinedine Zidane è sicuramente l’allenatore di livello internazionale senza contratto più ambito e chiacchierato degli ultimi tempi.

Antonio Conte è stato accostato a diverse panchine dopo la sua rottura con il Chelsea; il tecnico salentino è tornato a mani vuote dall’Inghilterra e si è parlato di diversi club pronti a prenderlo in corsa, come il Real Madrid o addirittura il Milan, che per qualche settimana pare aver valutato una sostituzione obbligata in panchina, salvo poi puntare ancora su Gennaro Gattuso abile a risollevarsi (per le news sulla panchina Milan CLICCA QUI).

Il portale Calciomercato.com ha raccolto poco fa le parole di Conte, presente alla cerimonia della Panchina d’Oro 2018 svoltasi oggi a Coverciano. L’allenatore ha delineato così il suo futuro professionale: “Se mi vedo su qualche panchina importante in futuro? Ad oggi mi vedo a casa. Mi sto aggiornando in questo momento, vedendo un po’ di partite e seguendo qualche mio collega. Futuro in Italia? Mai dire mai. Io sono italiano, mi sento bene qui e mi piacerebbe lavorare, senza escludere ovviamente l’estero”.

Difficile, quasi impossibile, vederlo però in corso d’opera durante la stagione corrente, visto che Conte vorrebbe prendere in mano un progetto solo dall’estate prossima: “Per il tipo di allenatore che sono, ho preferito e preferisco aspettare giugno per trovare un nuovo incarico. Poi magari tra 2-3 mesi mi torna la voglia di allenare e smentisco quello che sto dicendo…”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it