Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

MILAN NEWS – Serata speciale per la Svizzera ed in particolare per il difensore Ricardo Rodriguez, terzino classe ’92 del Milan e titolarissimo della sua Nazionale.

La squadra elvetica ha sconfitto con una clamorosa rimonta per 5-2 il Belgio nell’ultima sfida di Nations League, così da raggiungere a quota 9 i ‘Diavoli Rossi’ ma ufficialmente di superarli per via degli scontri diretti favorevoli e passare alla ‘Final Four’ della competizione europea. Protagonista come detto il rossonero Rodriguez, che ha giocato tutti i 90 minuti del match con straordinaria intensità e risultando tra i calciatori più incisivi.

Per i risultati di Nations League CLICCA QUI

Alla Swissporarena di Lucerna la Svizzera del c.t. Petkovic è stata abilissima dopo la doppietta di Eden Hazard ad asfaltare il Belgio; il gol che ha aperto la rimonta è stato realizzato proprio da Rodriguez su calcio di rigore. Il milanista è stato poi protagonista anche della sventagliata che ha dato il là al momentaneo 2-2 di Seferovic. Interessante anche il modo con cui è stato schierato ed utilizzato Rodriguez: l’ex Wolfsburg ha giocato nel secondo tempo da difensore centrale, prima in una linea a tre e poi a quattro, dimostrando anche al suo tecnico Gennaro Gattuso di essere duttile ed affidabile anche in altri ruoli.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it