Ricardo Kakà
Ricardo Kakà (©Getty Images)

MILAN NEWS – São Paulo, Milan e Paris Saint Germain. Poteva essere questo il percorso di crescita di Kaká, come racconta lo stesso ex pallone d’oro nel corso di un’intervista a Le Parisien.

Un trasferimento non da big, ma da giovanissimo talento ancora sconosciuto. Correva infatti l’anno 2003, proprio lo stesso in cui il talento paulista sbarcò in rossonero. Chiuso da più mostri sacri, poteva andare in prestito proprio in Francia come ricorda Ricardo Izecson dos Santos Leite: “Ho quasi giocato lì. Quando infatti ho lasciato São Paulo per l’AC Milan, il club e Leonardo, che all’epoca anche era manager del club, hanno avuto l’idea di prestarmi una stagione al PSG. Al mio posto c’erano già Rivaldo e Rui Costa, e ho dovuto aspettare un po’ per farmi strada. Poi alla fine, quando sono arrivato, hanno preferito tenermi. E ho fatto bene, poiché abbiamo vinto lo scudetto alla fine della stagione”. 

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Dopo aver chiuso la carriera all’Orlando City un anno fa, il brasiliano ora è pronto a una nuova carriera da dirigente magari proprio al Diavolo. Attualmente in Brasile con la famiglia, l’ex numero 22 sta già studiando per ottenere tutte le conoscenze adeguate per una nuova brillante carriera.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it