Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

MILAN NEWS – Difficile trovare qualcosa di positivo o incoraggiante nella prestazione di ieri del Milan, sconfitto in casa dalla Fiorentina.

I rossoneri ripiombano nel baratro, visti i soli 2 punti nelle ultime tre partite di campionato con zero gol segnati; il rischio di perdere il treno per la Champions League spaventa l’ambiente Milan, anche se una battuta d’arresto contro una squadra comunque combattiva e ben schierata come quella viola potrebbe anche starci sulla carta. Ma ciò che preoccupa riguarda anche le prestazioni individuali di un Milan privo di leader veri e calciatori abili a cambiare ritmo al match.

Tutto sulla sconfitta del Milan contro la Fiorentina: CLICCA QUI

Milan-Fiorentina 0-1, le pagelle del match

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha pubblicato oggi le pagelle della sfida tra Milan e Fiorentina; tanti i bocciati in casa rossonera, in particolare in attacco: voto 4.5 sia per un Higuain ormai lontanissimo parente del bomber implacabile di un tempo, sia per un evanescente Castillejo, praticamente reso immune dalla marcatura di Milenkovic. Non si mette in luce neanche Cutrone, subentrato nel secondo tempo, mentre Suso (voto 5.5) regala lampi soltanto a sprazzi.

Le note positive arrivano dalla difesa, nel complesso sufficiente, in particolare da Ricardo Rodriguez (voto 6.5) che appare l’unico in grado di sprintare e di supportare i compagni meno in forma. Non convincono gli esperimenti di Calabria e Calhanoglu schierati come mezzali di centrocampo, mentre viene giudicata da 6 in pagella la prova di José Mauri, dignitoso in fase di impostazione finché non si è dovuto arrendere ai crampi.

Foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it