Gianfranco Zola
Gianfranco Zola (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il periodo nero di Alvaro Morata al Chelsea continua a far parlare. Oggi sono arrivate dichiarazioni, clamorose per certi versi, direttamente da Gianfranco Zola, vice di Maurizio Sarri al Chelsea.

Morata dall’8 al 26 dicembre non è stato convocato per 5 partite consecutive. Poi in Premier League ha giocato 14 minuti nella vittoria Blues contro il Crystal Palace, e 90 minuti deludenti nello 0-0 contro il Southampton. Questo il duro attacco di Zola nei confronti dell’attaccante spagnolo: “Morata deve abituarsi alle pressioni, è il nostro attaccante e dal numero 9 del Chelsea tutti si aspettano molto, i tifosi vogliono gol e grandi partite, è normale che sia così e bisogna adeguarsi. Anche se dovesse andare in un altro club la situazione sarà sempre questa, è inevitabile, non si può sfuggire alle proprie responsabilità. Fa parte della vita di un attaccante, deve migliorare in questo, deve dare tutto sul campo perché è solo lì che si risolvono le cose. Gioca nel Chelsea non nel Southampton o nel Brighton, con tutto il rispetto per questi club”. 

(Per tutte le notizie H24 sul calciomercato Milan, CLICCA QUI)

Fino a qualche giorno fa si parlava con insistenza di uno scambio Morata-Higuain tra Milan e Chelsea: ovviamente fantamercato, ma probabilmente qualcuno ci ha pure creduto vista l’insistenza con la quale il tema è stato proposto. Gonzalo Higuain era in crisi di gol e prestazioni con il Milan, ma era un problema strettamente psicologico visto quanto accaduto in quel Milan-Juventus d’ottobre, al quale vanno aggiunti anche i problemi alla schiena che non gli hanno permesso di essere al 100% fisicamente.

Il gol contro la Spal, l’esultanza e l’abbraccio con Gattuso, hanno spento momentaneamente le voci sul suo conto: ma in generale erano il segno della sua professionalità e fiducia nel progetto Milan. Higuain certamente resterà sino a fine stagione, in base al raggiungimento o meno della Champions League, si discuterà in maniera più approfondita il suo futuro: ricordiamo che l’argentino è arrivato dalla Juventus in prestito oneroso (18 milioni di euro) con diritto di riscatto.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it