Juventus, tutto su Sarri. Ma occhio a Pochettino

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri (©Getty Images)

MILAN NEWS – La Juventus pare avere scelto: il posto lasciato vacante da Massimiliano Allegri dovrebbe essere preso da Maurizio Sarri.

L’ex allenatore del Napoli sembra ormai destinato a lasciare il Chelsea nonostante abbia ancora un contratto attivo fino al giugno 2021. Come riportato da Sky Sport a giorni il suo agente Fali Ramadani incontrerà la direttrice generale Marina Granovskaia per discutere della possibile rescissione consensuale di Sarri, che sarebbe dunque libero di firmare con la Juve, magari subito dopo la finalissima di Europa League contro l’Arsenal.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Saltata l’ipotesi fantasiosa riguardante Pep Guardiola, la Juventus pare voler puntare ciecamente sull’ex napoletano, che dovrebbe essere l’uomo ideale per ridare un’identità tecnico-tattica alla squadra bianconera, puntando dunque su un progetto improntato sul bel gioco.

Sarri dunque è in pole, ma occhio alla finalissima di Champions League: i dirigenti bianconeri sembrano pronti a lasciare aperta una porta per Mauricio Pochettino, manager che lascerà il Tottenham dopo il match contro il Liverpool e che deciderà il proprio futuro soltanto a giugno inoltrato. Non è da escludere che la Juve faccia dunque un tentativo per l’argentino, anche se come detto le quotazioni di Sarri appaiono molto avanti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it