Castillejo e Praet
Samu Castillejo e Denis Praet (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La rinuncia concordata all’Europa League confermata ieri anche dalla UEFA permetterà al Milan di fare valutazioni e scelte di mercato ben più serene e calme.

Paolo Maldini e gli altri dirigenti potranno dunque pianificare l’estate di trattative, spese e cessioni in maniera tutt’altro che frettolosa, anche se il bilancio del Milan resta piuttosto drammatico dal punto di vista dei numeri. Difficile pensare che i rossoneri guidati dal fondo Elliott Management facciano investimenti super onerosi, ma di certo non avranno l’assillo del FFP almeno per questa stagione.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI.

Calciomercato Milan, Praet prima scelta per il centrocampo

Il Milan intanto comincia a programmare le possibili trattative per gli obiettivi primari in vista della nuova stagione. Per il centrocampo appaiono sempre molto complesse le piste che portano a Lucas Torreira, ormai vicino al rinnovo con l’Arsenal, e Dani Ceballos che ha fatto capire di voler restare al Real Madrid. Due mediani forti ma difficili da prendere, sia per costi elevati che per la volontà dei rispettivi club d’appartenenza di trattenerli.

I rossoneri dunque, su indicazione anche di mister Marco Giampaolo, appaiono orientati a puntare tutto su Dennis Praet, centrocampista tuttofare della Sampdoria che il neo tecnico rossonero conosce a meraviglia. Il belga classe ’94 può dunque diventare la pista prioritaria per il reparto mediano, anche se secondo Sportmediaset la Samp avrebbe sparato alto: servono 40 milioni di euro per ingaggiare Praet, cifra che il Milan spera di abbassare magari lavorando anche sulla pista Joachim Andersen, altro talento doriano che piace ai rossoneri.

Praet è il calciatore perfetto per il gioco di Giampaolo, che avrebbe pensato di schierarlo anche da trequartista dietro le punte, arretrando invece il brasiliano Lucas Paquetà sulla mediana. L’affare è complesso ma non impossibile, il Milan ha scelto l’ex Anderlecht come colpaccio per migliorare il centrocampo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it