CorSport – Rangnick, forcing di italiano: è pronto per il Milan 

Milan, Ralf Rangnick si prepara giorno dopo giorno. Il tecnico tedesco, pronto all’approdo, continua a studiare l’italiano tante ore al giorno e pensa già al suo Diavolo. 

Rangnick
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Ralf Rangnick è sempre più vicino al Milan. Come infatti riferisce il CorSport oggi in edicola, il manager ha approfittato di questo periodo di stop totale per approfondire ulteriormente i suoi studi sull’italiano in vista di un approdo sempre più certo.

Lezioni iniziate già da qualche mese, da quando c’è stato il primo contatto a dicembre con l’Ad Ivan Gazidis. E ora – riferiscono in Germania – starebbe proseguendo con una full-immersion di sei ore al giorno per farsi trovare del tutto pronto quando arriverà il momento.

Il caos dipeso dal coronavirus non lo scoraggia. Anzi: come rivela il CorSport, ha una grande voglia di mettersi in discussione. Vorrebbe tornare in panchina per l’ultima grande sfida della sua carriera e il Milan e la Serie A rappresenterebbero una grossa opportunità in tal senso.

Milan che da un certo punto di vista è per lui anche una squadra speciale, essendo un fan estremo di Arrigo Sacchi e del suo modus operandi. E’ a lui che è si sempre ispirato per il suo calcio totale che ha incantato la Bundesliga negli ultimi anni. E ora è pronto a rilanciare quel Diavolo che ha da sempre scritto la storia in Europa.

Pescare giovani sconosciuti a basso prezzo, valorizzarli e rivenderli con eccellenti plusvalenze. Parallelamente ai risultati in campo, sarà questa la sua missione. Ovvero quanto ha sempre fatto nelle sue varie avventure, improntate tutte sugli under 25, l’autofinanziamento e con risultati oltre ogni pronostico.

LEGGI ANCHE: SERIE A, BRUTTA SORPRESA: ANNUNCIO IN ARRIVO