Messias al Milan: un dato statistico fa sorridere Pioli

Il Milan ha deciso di puntare su Messias del Crotone. Il brasiliano porta in dote a Milanello un dato statistico che farà sorridere mister Pioli.

Messias Junior
Junior Messias (©Getty Images)

È Junior Messias l’ultimo colpo in entrata del calciomercato del Milan. Salvo sorprese, non ci saranno altri acquisti da parte della dirigenza nelle prossime ore.

Stamattina il fantasista brasiliano si è recato presso la clinica La Madonnina per svolgere le consuete visite mediche. Poi dovrà sottoporsi al test per l’idoneità sportiva e infine firmerà il contratto che lo legherà al club rossonero. Operazione in prestito oneroso con diritto di riscatto, accordo trovato nella notte con il Crotone.


Leggi anche:


Messias al Milan, una dato statistico importante

Ci sono tifosi scettici sull’arrivo di Messias al Milan. Normale che si aspettassero un rinforzo di maggiore spessore, ma gli altri obiettivi trattati dalla società sono sfumati e alla fine si è scelto di puntare sul 30enne brasiliano.

Stefano Pioli voleva un giocatore in grado di saltare l’uomo e Messias di fatto lo è. Stando ai dati evidenziati da Opta, nel corso della Serie A 2020/2021 è stato l’unico calciatore assieme a Rodrigo de Paul a completare almeno 100 dribbling. Lui ne ha fatti 105, mentre l’ex stella dell’Udinese è primo a quota 122.

Un dato incoraggiante, anche se indossare la maglia del Milan è una cosa molto diversa da indossare quella del Crotone. Il brasiliano dovrà dimostrarsi all’altezza dei colori rossoneri e convincere anche gli scettici. Adesso che c’è la sosta nazionali avrà l’occasione di inserirsi a Milanello e di adattarsi agli schemi di Pioli.