CALCIOMERCATO MILAN PIRLO  Il futuro di Andrea Pirlo potrebbe non essere più al Milan. A dirlo è in primis il contratto del centrocampista in scadenza a giugno, ma anche le voci di corridoio che lo vorrebbero lontano dall’Italia, a riabbracciare l’ex allenatore Carletto Ancelotti in Inghilterra, o addirittura al servizio di Guardiola la cui simpatia per il regista rossonero è nota da tempo. Il problema che si presenta per Andrea Pirlo, è di natura tattica. Il nuovo modulo di gioco di Massimiliano Allegri, che sta portando risultati importantissimi nelle tasche rossonere, infatti lascia poco spazio al centrocampista, cui viene preferito spesso Seedorf, e che ha acquistato forze fresche come Boateng e soprattutto ritrovato la lucidità di Mathieu Flamini, che ormai pare abbia stampata addosso la maglia da titolare.

Fiorella Palmieri www.milanlive.it