PIRLO FORMAZIONE MILAN BRESCIA – La notizia di ieri è che Pirlo è Antonini sono rientrati in gruppo e quindi sono pienamente recuperati per la gare contro il Brescia. E’ dalla partita di Bari che Mister Allegri schiera un centrocampo tutto muscolare con i tre mediani Gattuso Ambrosini e Flamini. E’ riuscito in questo modo a trovare un equilibrio tanto cercato e ad ottenere il primato in classifica e il suo consolidamento, con ben 6 punti di vantaggio sulla Juve e 7 sull’Inter e Roma. Adesso che Pirlo è a disposizione ci chiediamo se il tecnico rossonero sarà intento a modificare un meccanismo quasi perfetto oppure continuare con questa linea. Da quello che ha dichiarato sull’importanza del fantasista bresciano ( ” E’ un giocatore fondamentale”),  riteniamo di dover pensare che una volta recuperato, Pirlo tornerà ad essere un titolare imprescindibile di questa squadra. E allora la domanda che ci poniamo è un’altra: chi resterà fuori tra Ambrosini Gattuso e Flamini?  In questo momento sono tutti e tre in ottima forma e la scelta non è facile.  Segnale ulteriore che il Milan quest’anno ha valide alternative in ogni reparto ( con qualche dubbio sui sostituti di Thiago e Nesta) e il turnover è un’arma da non sottovalutare vista la possibilità e l’enorme mole di partite da disputare. Massimiliano Allegri non avrà un compito facile. Difficoltà che si hanno nell’allenare una grande squadra e che al Cagliari non aveva.

Angelo Soldato