Il  Milan vuole Mario Balotelli e, se il Manchester City deciderà di cederlo, il club rossonero si getterà a capofitto su SuperMario. L’ha detto a chiare lettere, oggi, Adriano Galliani.

Per il popolo rossonero, dopo l’arrivo di Ibrahimovic, la possibilità di un altro smacco ai cugini interisti e, chissà, magari il rilancio di Balotelli nel campionato italiano.

Detto questo, una domanda sorge spontanea: caro Galliani, ma un intervento in difesa no? I conti sono presto fatti: tra coloro che non hanno mai avuto modo di mettersi in mostra (Onyewu, Montelongo) e coloro che non sono mai entrati nelle grazie di Allegri o comunque sono ai margini della squadra (Sokratis, Oddo, Jankulovski), per il ruolo di centrale di difesa restano in quattro: oltre alla collaudata coppia Nesta-Thiago Silva (ma Sandrone che fa, si ritira o no?), dietro ci sono Bonera e Yepes, due che non sono proprio una garanzia. Dunque, non sarebbe meglio apportare qualche aggiustamento?

Poi, si sa, il mercato è imprevedibile. Ma Galliani, pensaci…

Edgardo Serio – www.milanlive.it