CALCIOMERCATO MILAN PARMA UDINESE PALOSCHI FLORO FLORES – Caccia al sostituto di Filippo Inzaghi. Il rinforzo di gennaio del Milan sarà un giocatore con caratteristiche simili a quelle di SuperPippo: Galliani e Allegri l’hanno ribadito più volte. E così torna a circolare il nome di Alberto Paloschi. Il presidente Tommaso Ghirardi ammicca: «Paloschi piace a me ma, purtroppo o per fortuna, anche agli altri. È in comproprietà con il Milan, noi cerchiamo di tenercelo stretto anche perché quest’anno non abbiamo ancora beneficiato delle sue prestazioni. Mase serve al Milan ci faccia sapere qualcosa».Ritorno difficile Paloschi ha fatto tutta la trafila con le giovanili del Milan. Ha debuttato in A a 18 anni (Milan-Siena) e ha segnato il primo gol 18 secondi dopo l’ingresso in campo. L’idolo di sempre è Inzaghi (che lo considera il suo erede) e di sicuro sarebbe onorato di essere richiamato al Milan per sostituirlo. Il ragazzo è rimasto molto legato all’ambiente rossonero e si è curato a Milanello dopo i numerosi infortuni muscolari che l’hanno tormentato nell’ultimo anno. Alberto dovrebbe rientrare dopo la sosta natalizia, ma con Crespo e Bojinov rischia di rimanere in panchina. Però il suo ritorno al Milan non sembra così facile da realizzare: ha bisogno di giocare con continuità e il questo senso il club rossonero non sembra la soluzione ideale. E poi c’è la questione economica: Paloschi è in comproprietà tra Milan e Parma, Ghirardi in estate aveva chiesto 5 milioni per il riscatto e i rossoneri avevano detto no. L’affare si potrebbe fare se Ghirardi decidesse di abbassare il prezzo o di darlo in prestito, magari per fare posto a un’altra punta: Floro Flores. Tentazione Floro Parma e Genoa (in cambio i friulani vorrebbero Palladino) sono interessate all’attaccante, che è molto legato all’Udinese e accetterebbe solo un prestito. Il suo rendimento quest’anno finora è stato altalenante, come quello dei bianconeri, e se arrivasse una proposta allettante potrebbe scegliere di tentare il rilancio altrove, per rientrare a Udine a fine anno con più motivazioni. Certo, Floro Flores preferirebbe il Milan: «Lo teniamo d’occhio», avrebbe detto Adriano Galliani a una cena, Il napoletano è lusingato d’essere accostato a Matri e Benzema, prime scelte rossonere. Se il Parma mette le mani su Floro, allora Ghirardi può ridare Paloschi al Milan. Ma per ora è solo un’idea.

Fonte: Gazzetta dello Sport