Il rossonero gli dona e ora non lo lascerà più andare via

MILAN, BOATENG TUTTO ROSSONERO – Definitivamente chiusa la discussione inerente a Kevin Prince Boateng, dal 27 aprile definitivamente rossonero: “Boateng è completamente del Milan” afferma Adriano Galliani che aggiunge, tramite le pagine del Corriere dello Sport: «Boateng è già a tutti gli effetti e in maniera definitiva un giocatore del Milan perché esiste un accor­do già stabilito con il Genoa. E’ una trattativa svincolata da quella con gli altri giocatori scambiati fra le due so­cietà. Esiste una cifra ben precisa per la seconda metà di Boateng che, eventualmente, potrebbe prevedere un “bonus” do­vesse accadere qualcosa…». Trovato l’accordo con Preziosi il giocatore, finalmente, potrà dedicarsi anima e corpo alla squadra che l’ha fatto crescere dandogli la possibilità di mostrare tutte le sue caratteristiche tecniche; ottimo giocatore in ogni zona del campo ha regalato tante soddisfazioni ad Allegri e a tutto il mondo rossonero, dimostrandosi indispensabile per la squadra soprattutto in vista dei progetti in corsa per la prossima stagione. Avevamo già parlato del suo desiderio di diventare completamente di proprietà del Milan tanto da affermare che si sarebbe tatuato il marchio ufficiale della società qualora questo fosse accaduto realmente. Ora non resta che aspettare, innanzi tutto per vederlo trionfare, insieme ai compagni, in questo meraviglioso campionato. Complimenti a Boateng che, da questo momento, è davvero l’unico e vero Prince rossonero.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it