Grande esordio per Didac

MILAN, DIDAC VILA E UN BELLISSIMO ESORDIO – Ai microfoni di MilanChannel Didac Vilà aveva brevemente raccontato cosa aveva appreso durante gli allenamenti con la squadra e, contro l’Udinese, ha dimostrato di avere ottime qualità tecniche e fisiche, oltre a una grande capacità nelle azioni e nei recuperi, si è dimostrato molto veloce, anche grazie alla giovane età (9 giugno 1989), e i compagni si sono subito fidati di lui coinvolgendolo nel gioco. Ecco le sue parole: “Una bella soddisfazione, ho finito la partita morto ma sono molto contento. Ho fatto tutto quello che ho potuto, ma con più partite posso fare molto meglio. Ho 21 anni ma non per questo un giocatore non vuole giocare, per questo è troppo difficile stare quattro mesi senza giocare. In ogni allenamento ho appreso di tutto, soprattutto il gioco rapido e veloce”. Nonostante il fallo dopo soli 48 secondi la serata del 22 maggio è stata una soddisfazione incredibile per il giovane terzino ma un’immensa gioia anche per la società che ha potuto constatare di avere, in casa, un giocatore che potrebbe diventare indispensabile già nella prossima stagione.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it