Roman Abramovich è deciso a costruire una squadra che gli dia soddisfazioni in campo internazionale e,  visto le delusioni ottenute con gli esperti  Morinho e Ancelotti, ha affidato le redini della squadra ad  Andrè Villas Boas  l’allenatore  più giovane a vincere un trofeo europeo.

Boas , che è stato definito dagli addetti ai lavori “l’uomo dei miracoli “, ha chiesto espressamente al magnate russo di rilevare dalla sua ex squadra, il Porto,  il centrocampista João Moutinho e l’attaccante di punta Radamel Falcao García.

La richiesta della dirigenza del Porto per i suoi due pupilli, sembrerebbe essere assurda pure per le tasche dell’imprenditore e politico russo: 62 milioni di sterline pari a circa 70 milioni di euro considerato che quest’ultimo ha già versato al Liverpool qualcosa come 58 milioni di euro per aggiudirarsi il cartellino di Fernado Torres

di Vincenzo Martusciello

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it