Milan e Fiorentina hanno parlato

MILAN, PARLA IL PROCURATORE DI MONTOLIVO – Il procuratore di Riccardo Montolivo, Giovanni Branchini, durante la videochat di gazzetta.it con Carlo Laudisa, ha parlato del caso Montolivo, molto vicino al Milan: “Voglio subito chiarire che il diritto di non prolungare un contratto è lo stesso sia da parte di un atleta sia da parte di una società. In tutta Europa e nel Mondo i giocatori giocano fino all’ultimo giorno di contratto con il massimo impegno, senza che questo sia oggetto di soap opera, come purtroppo è accaduto a Firenze”. Proprio sull’interesse della società di Via Turati dice: “E’ una decisione che spetta solo ed esclusivamente alla Fiorentina, come tra l’altro è giusto che sia così. Montolivo si è messo totalmente a disposizione della Fiorentina, e questo credo che sia un aspetto importante. Ribadisco che Montolivo non ha chiesto alla Fiorentina di essere ceduto, non ha fatto pressioni per essere ceduto a questa o a quella squadra, nonostante quanto sia stato scritto anche in tempi non sospetti. Montolivo ha semplicemente fatto una scelta, che gli è costato molto danaro, decidendo l’inverno scorso di non rinnovare con la Fiorentina, per prendersi del tempo per riflettere e prendere poi la migliore decisione per il suo futuro. Credo che il Milan abbia parlato con la Fiorentina: quando la Fiorentina sarà d’accordo, ne riparleremo”, conclude tagliando corto sull’argomento.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it