Mario Yepes e la speranza di vittoria

MILAN, YEPES E IL GRANDE INIZIO ROSSONERO DOPO LA DELUSIONE IN COPPA AMERICA – Mario Yepes, ai microfoni di Milan Channel parla della finale di Supercoppa Italiana di sabato 6 agosto contro l’Inter: “Mi sento bene e sono contento di essere tornato a lavorare con la squadra, siamo una bella famiglia – dice il difensore colombiano – Sabato abbiamo subito un impegno importante, speriamo di far bene e di vincere. Vedremo come sarà il campo e il clima allo stadio, avremmo voluto giocare a Milano ma ora siamo qui e speriamo di portare a casa con noi la Supercoppa”. Parla anche della Coppa America e del risultato mancato che ha un po’ deluso la squadra: “Pur avendo giocato bene, abbiamo sbagliato tante occasioni nei quarti. Siamo delusi ma il calcio è fatto così, non sempre chi gioca meglio vince. Dopo l’eliminazione sei giù di morale anche perché giochi per il tuo Paese, ma sono contento di essere tornato a lavorare per il Milan, sin dal mio ritorno a Monaco ho iniziato a pensare al Milan –spiega per poi aggiungere – Questo è un inizio di stagione diverso con la Supercoppa, l’Inter? Ha cambiato l’allenatore, ora vedremo se è cambiato anche lo schema di gioco, loro sono bravi e li rispettiamo ma dobbiamo pensare di più al nostro lavoro e a ritrovare i meccanismi giusti che hanno contraddistinto la grande stagione dell’anno scorso”.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it