ULTIM’ORA – (ANSA) – ROMA, 25 AGO – «Lo abbiamo detto nei giorni scorsi, lo ribadiamo oggi: senza firma del contratto collettivo i giocatori non scenderanno in campo sabato e domenica. Un minuto dopo la sigla dell’accordo noi siamo pronti a giocare». Lo ha ribadito all’ANSA il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi, dopo la conclusione del Consiglio federale. «Ora aspettiamo le decisioni di Abete. Ma quel che è successo in questi due giorni è lampante, qualcuno non voleva che si giocasse».

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it