CALCIOMERCATO MILAN – Il mercato tiene sempre banco, anche quando le finestre sono chiuse. In casa Milan ora la testa è rivolta a una situazione di classifica in campionato non consona alle attese, che vede i rossoneri attardati a soli cinque punti dopo altrettante partite giocate, ma le antenne di dirigenti e società sono sempre attente a quanto accade sul fronte delle compravendite. Per fare dei nomi, visto che alla fine quello importa, ci affidiamo al parere di un addetto ai lavori, Dario Canovi, che intervenendo a Radio Sportiva ha svelato i retroscena di alcuni colpi che potrebbero interessare tutti i tifosi rossoneri. Primo, Riccardo Montolivo: “Non è un’operazione facile – ha detto Canovi – la Fiorentina non se ne vuole liberare facilmente. O arriva un’offerta importante, oppure aspetteranno giugno per lasciarlo andare gratis. Scambio Montolivo-Nocerino? Dal punto di vista dei regolamenti non si potrebbe fare, il giocatore ha giocato in Europa League con il Thun”. Parole che smorzano molto quello che da tempo sembra un affare fatto, mentre su un altro Riky, il procuratore si sbilancia un po’ di più: “Se il Milan non andrà bene, occhio a Kakà. Dipende molto dalla situazione del Real Madrid, ma si potrebbe fare”. Porte socchiuse per entrambi quindi, ma stando alle voci che girano attorno all’ambiente rossonero, è probabile che già a gennaio il Milan si muova per rinforzare nuovamente la squadra.

Marco Barzizza – Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it