CALCIOMERCATO MILAN – Interessante l’editoriale del noto Garlando, de La Gazzetta dello Sport, all’indomani della superprestazione di Nocerino contro il Parma: “Nocerino è un’altra scommessa vinta dal tecnico – scrive il giornalista – da quando lo ha messo a sinistra, con Aquilani a destra, col Palermo, il Milan ha fatto la sgasata della risalita: tre vittorie di fila. Il penoso primo tempo di Lecce è servito ad Allegri per dimostrare al mondo che due ‘saggi’ (eufemismo) su tre in mediana sono troppi: Van Bommel e Ambrosini. Al massimo uno, ieri Ambrosini, domani magari Seedorf, ma ai fianchi sempre gambe fresche e giovani, Aquilani e Nocerino, appunto, integrati dalla fisicità di Boateng”. Poi Garlando conclude: “Allegri ama i centrocampisti che corrono e si inseriscono Adora Marchisio, che ha sperato di portare a casa in estate. Si è attrezzato con Nocerino e Aquilani: questo è il suo Milan, sempre più giovane, aggressivo e affamato. E se arriverà Montolivo, potrà fare a meno anche dell’ultimo saggio…“.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it