Milan » Milan News » Malore Cassano, l’aggiornamento completo della giornata: la prima diagnosi shock parla di ictus ischemico ma le fonti ufficiali smentiscono

Malore Cassano, l’aggiornamento completo della giornata: la prima diagnosi shock parla di ictus ischemico ma le fonti ufficiali smentiscono

MALORE CASSANO LIVE – Di seguito l’aggiornamento ora per ora della situazione relativa ad Antonio Cassano, che come ricordiamo, è ricoverato al Policlinico di Milano dopo il malore accusato dal ritorno da Roma. La prima diagnosi, diffusa dall’Ansa, parla di ictus ischemico, ma nessuna fonte ufficiale conferma.

POLICLINICO MILANO, NESSUN BOLLETTINO SU CONDIZIONI CASSANO = Roma, 31 ott. (Adnkronos/Adnkronos Salute) – Dal Policlinico di Milano, dove è ricoverato, non filtrano informazioni sulle condizioni di Antonio Cassano. «Non abbiamo diffuso un bollettino, nè sono previsti aggiornamenti nelle prossime ore», fanno sapere dalla struttura, che mantiene il più stretto riserbo sulle risultanze dei primi esami cui è stato sottoposto il giocatore del Milan.

ORE 19.53 – Arriva la prima diagnosi shock per Antonio Cassano. In base a quanto apprende l’Ansa si tratterebbe di ictus ischemico. Il Milan fa sapere che “non commenta diagnosi e voci provenienti da fonti che non siano la societa’ o il Policlinico, in attesa di ulteriori accertamenti ed esami medici che stabiliranno l’effettiva diagnosi“.

ORE 19.30 – Anche Zambrotta commenta la situazione: “È una bellissima persona, la sua assenza e la sua allegria già ci mancano in spogliatoio“.

ORE 19.24 – Allegri: Domani sarà importante fare bene anche per lui, ma più che per il giocatore, per l’aspetto umano della vicenda. Antonio stava facendo molto bene era in forma e spero di averlo quanto prima.

ORE 18.16 – C’è tutta Bari in ansia per Cassano. E’ questo il clima che si respira nella città natale del rossonero come spiega anche un barese intervistato da Sky Sport 24: “E’ un vero peccato stava giocando davvero bene, stava trascinando il Milan a grandi successi con goal e assist al bacio, ma adesso l’importante è che si riprenda al più presto, tutta Bari è in ansia per lui“.

ORE 17.40 – Un tifoso del Milan ha provato ad intrufolarsi nel reparto di neuorologia dove è attualmente ricoverato Cassano. Il ragazzo è stato però preso e sbattuto fuori: ”Volevo dare il mio supporto morale ad Antonio – si giustifica – ho provato a fare delle domande a Carolina ma non mi ha risposto“. Poi il ragazzo ha concluso: ”Mi aspettavo che ci fossero più tifosi“.

ORE 16.30 – Anche l’agente di Cassano ha sentito il fantasista rossonero: “Al momento ne so quanto voi – dice Beppe Bozzoio l’ho sentito al telefono e sta bene, come se non fosse successo nulla, deve proseguire con gli accertamenti e credo che tra due o tre ore sapremo qualcosa in più”.

ORE 15,38 – Il noto giornalista Pierluigi Pardo, grande amico di Antonio Cassano, è andato a trovare il fantasista barese al Policlinico. Lasciato l’ospedale ha spiegato: “Antonio in questo momento dorme ma sta bene, cammina, parla, è vigile: vorrei sentire un medico ma mi sembra che sia tutto ok, mi sembra una cosa buona”.

ORE 13.55 – Anche Massimiliano Allegri, intervistato da Sky, ha parlato della situazione di Antonio Cassano: “Cassano? So che si sente meglio e spero che torni presto con noi. So che è in ripresa e l’ho sentito sereno. La squadra è serena ma dispiaciuta per quanto accaduto. Come l’ho vissuta? Dal punto di vista umano dispiace sempre, soprattutto quando accade ad un ragazzo di 29 anni. Sicuramente i medici stanno lavorando e le notizie che arrivano sono positive. Antonio stava facendo benissimo, ma ora l’importante è che vengano scongiurate le cose più pericolose“.

ORE 13.30 – «Parlo e mi scambio sms con Cassano. I medici stanno provvedendo, speriamo che vada tutto bene. Io non posso fare diagnosi, ma l’ho sentito in forma. È una cosa totalmente inaspettata, evidentemente non riguarda il calcio. Io scherzavo con Cassano poco prima dell’atterraggio». Queste le parole dell’ad rossonero Galliani, all’aeroporto Malpensa prima di partire per Minsk. La situazione sembra quindi tranquilla.

ORE 12.20 – Il Policlinico di Milano ha deciso di allontanare i giornalisti presenti «per garantire la massima discrezione e riservatezza di tutti i pazienti».

ORE 11.49 – Parla la mamma di Cassano. La signora Giovanna, al Policlinico per trovare il figlio, ha rilasciato poche parole ai cronisti presenti, trattenendo a stento le lacrime: «Speriamo, speriamo…». Assieme alla signora Cassano presente anche la moglie dell’attaccante, Carolina.

ORE 11.30 – Emanuelson sul proprio profilo Twitter: “Non so cosa abbia di male Cassano, spero stia bene e che possa rimettersi presto”.

ORE 10.29 – Iniziano gli accertamenti per Antonio Cassano dopo il malore di ieri. I medici stanno cercando di capire il motivo del malessere.

La redazione di Milanlive.it