CALCIOMERCATO MILAN – L’allenatore del Manchester City, Roberto Mancini, esce allo scoperto. Intervistato da Il Corriere della sera il tecnico jesino ha toccato vari argomenti a cominciare dalla lotta scudetto: “Chi vince lo scudetto? Il Milan è più attrezzato come squadra, la Juve però ha orgoglio e una fame pazzesca. Con l’Inter abbiamo cominciato a vincere insieme nel 2004 e per sette anni non hanno più smesso. È scesa la concentrazione, è normale: tutte le grandi vivono di cicli. Ma l’Inter ha il dovere di arrivare almeno terza in campionato, e può puntare sulla Champions“. Sul futuro di Balotelli, tentato dal Milan: “Balotelli? In Italia prima o poi ci tornerà di sicuro. Ma tra qualche anno. Stare al City gli fa bene. Quest’estate abbiamo respinto varie richieste di squadre italiane“. Infine su Tevez, dato in partenza: “Qui non si svende nessuno. Nemmeno Tevez, se chiede scusa a me e alla squadra, tutto torna come prima. In caso contrario, Tevez ha un valore che tutti conoscono, e qualcosa a gennaio succederà“.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it