CALCIOMERCATO MILAN – E se il sostituto di Cassano fosse già a Milanello e si allenasse con la squadra dallo scorso luglio? Stephan El Shaarawy è arrivato al Milan con tutti i favori del caso e, i problemi avuti da Fantantonio, potrebbero essere l’occasione giusta per affermarsi con la maglia rossonera: “El Shaarawy sostituto di Cassano? Potrebbe essere e non credo che Allegri non lo veda bene – ha detto Roberto La Florio, agente dell’italo-egiziano, a Tuttomercatoweb.com – Io parlai con il tecnico ancora prima che Stephan diventasse rossonero e lui ebbe parole molto buone. Penso lo stia gestendo bene considerando anche la giovane età. Sono convinto che il Milan conti molto su di lui, ma il ruolo è delicato ed importante nell’economia rossonera. Non sarebbe giusto caricarlo di tante responsabilità, è giusto gestirlo e sono convinto che questo sia il modo migliore anche per quello che riguarda la forgiatura del carattere. La convocazione con l’Under 21? E’ una gratifica per il lavoro svolto fino ad ora e ci fa piacere che rientri nel giro. Come ha detto lui stesso è in ottime condizioni fische e se la sente di giocare. Chiaramente, in campionato, il Milan ha le sue gerarchie interne“.

Mauro Nardone – Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it