SORTEGGIO CHAMPIONS – Anche Marco Amelia ha detto la sua sul sorteggio Champions League di ieri, l’accoppiata per gli ottavi Milan-Arsenal. Intervistato da Radio Radio l’estremo difensore rossonero si dice soddisfatto: “In tempi non sospetti avevo detto dell’Arsenal. Diciamo che era la squadra che faceva contenti tutti tra chi voleva l’Apoel e chi voleva evitare Real e Bayern. Per quello che siamo noi come squadra, l’Arsenal ci può dare delle soddifazioni anche se in Champions ha fatto molto bene rispetto al campionato. Inoltre cercheremo di sfatare il tabù delle squadre inglesi provando a ribaltare anche l’eliminazione di tre anni fa. Quando vai avanti in Champions ti carichi sempre di più ma è anche una competizione che va a momenti e se non sei in condizione tra infortunati e squalifiche ci sta che noin passi il turno come a noi l’anno scorso col Tottenham. Più turni passi e più ti senti forte senza guardare troppo chi hai difronte. Contano i 180 minuti che non si possono sbagliare”.

Matteo Mauri – Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it