Milan » calciomercato milan » Lazio-Milan, conferenza stampa di Allegri: Muntari è un buon acquisto, Inzaghi è libero di decidere, nessuna speranza per Tevez

Lazio-Milan, conferenza stampa di Allegri: Muntari è un buon acquisto, Inzaghi è libero di decidere, nessuna speranza per Tevez

PRE LAZIO-MILAN, ALLEGRI – In attesa della sfida di campionato cintro la Lazio ecco le parole di Mister Allegri: “Indipendentemente dal fatto che contro la Lazio in Campionato pareggiamo sempre domani sarà importante vincere e affrontare molto bene tutto febbraio. Al momento i numeri dicono che la Lazio in casa ha più difficoltà ma comunque sono una buona squadra e non saranno facile da battere. Solo il 25 sera alle 11 potremo tirare le somme del mese e vedere se lo scudetto è vicino o meno. Il Milan è favorito ma è anche vero che la Juve con i suoi 44 punti è l’unica squadra imbattuta in Italia, noi siamo dietro di un punto. Stamane è stato un allenamento di recupero fisico ma non ho aancora deciso nulla, so solo che rientra Thiago Silva. Muntari l’ho conosciuto 3/4 mesi quando ero con Galeone, è un buon acquusto per il Milan, finora credo abbia fatto molto meno di quello che è nelle sue possibilità, può giocare in Champions. Il mediano destro può essere solo o Ambrosini o Emanuelson. Bella partita, sono arrivati con la difesa a tre e siamo stati avvantaggiati da questo ma domani non sarà facile, vedremo. Abbiamo sempre fatto buone partite è normale che speri di avere tutti i giocatori disponibili in fretta. La Juventus sta facendo una grande annata e Conte è molti bravo a trasmettere ciò che vuole ma quello che conta è la fine del campionato, noi ora abbiamo un calendario più difficile rispetto al loro. Inzaghi è libero di decidere se andare o restare, sono contento se rimane ma se dovesse andarsene per sentirsi ancora protagonista è libero di farlo. Parlando con Galliani non ci sono speranze per Tevez. Forse Ibrahimovic-Robinho titolari poi si vedrà. Il campo di San Siro non è in condizioni accettabili, ora vedremo cosa fare per il sintetico, sono valutazioni che faremo anche insieme all’Inter, così non si può andare avanti. Non mi aspettavo che Nocerino facesse così tanti gol ma sapevo che avrebbe potuto fare bene”.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it