MILAN NAPOLI – Di seguito trovate il commento di Amelia e Antonini al match Milan-Napoli. Buona lettura

AMELIA “Tanto rammarico per non aver vinto, sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, perché abbiamo visto che quando giocano contro di noi le squadre si chiudono dietro e cercano il contropiede. L’espulsione di Ibra ci ha messo un po’ in difficoltà, perché ci è mancato un punto di riferimento fisico, abbiamo cercato di contenere la gara. Peccato, avremmo meritato anche la vittoria. Purtroppo non è riuscito a fare gol, ma Robinho è importante per la corsa, le coperture. Ogni partita di Coppa Italia è vera. Mercoledì incontriamo la Juve e cercheremo di giocarcela, preparerenmo la partita e cercheremo di farlo nel migliore dei modi. Noi siamo il Milan e dobbiamo lottare su tutti i fronti”.

ANTONINI “Partita difficile, peccato per l’occasione mancata, potevamo scavalcare la Juventus in classifica. Ad ogni partita dobbiamo portare a casa i tre punti, anche quando siamo in inferiorità numerica abbiamo l’obbligo di lottare, e oggi l’abbiamo fatto. Con Maggio è stato un duello leale, abbiamo spinto, ci siamo affrontati con grande leatà. E’ stato un bel duello. Il freddo si sentiva tanto in campo, le ginocchia erano ghiacciate nel primo tempo. Il tiro mi si è svirgolato proprio per il terreno freddo. Il mese di febbraio è il mese più importante, si decide gran parte della stagione, dobbiamo recuperare tutti gli infortunati il prima possibilie e tutti dobbiamo stringere i denti. Secondo me per vincere questa partita ci è mancato solo il gol anche perché loro non hanno creato tante occasioni. Il gruppo è solido è compatto ci aiutiamo l’uno con l’altro, questo è sinonimo di coesione di una squadra che vuole ancora vincere lo scudetto e magari qualcosa di più. A me è piaciuta la squadra soprattutto nel secondo tempo. Noi due o tre situazioni per chiudere le abbiamo avute, potevamo vincere, ma tutto sommato siamo fiduciosi per il proseguo della stagione”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it