Milan » Milan News » Pre Udinese-Milan, Allegri: Nessuna crisi siamo in corsa su 3 fronti, polemiche Juve? Non commento, Maxi Lopez forse

Pre Udinese-Milan, Allegri: Nessuna crisi siamo in corsa su 3 fronti, polemiche Juve? Non commento, Maxi Lopez forse

PRE UDINESE-MILAN, ALLEGRI – Ecco le dichiarazioni del Mister in preparazione alla sfida contro l’Udinese: “Non posso fare previsioni ma dobbiamo tornare a fare punti, la squadra però sta bene e stiamo per recuperare uomini importanti. L’Udinese non ha mai vinto contro la mia squadra, è un dato di fatto ma loro giocano bene e sarà difficile, sono molto bravi nel contropiede, sul piano tattico sarà difficile, dobbiamo continuaresenza commettere errori, mai essere disattenti, dobbiamo mantenere alta la tensione. Non c’è crisi, al momento siamo in lotta su 3 fronti e quindi non siamo in crisi dobbiamo sistemare le cose e poi tutto si vedrà in modo migliore. Noi non abbiamo mai fatto polemiche, ci sono state esternazioni da parte della Juventus che io leggo ma non commento, non dobbiamo preoccuparci di queste 3 sconfitte. Credo che Ibra abbia commesso un errore e ha pagato lui per tutti, dargli addosso non è giusto anche perchè finora è stato impeccabile, credo sapremo qualcosa sulle giornate di squalifica il 23. Non c’è da cambiare molto, dobbiamo solo avere più attenzione, non subire la pressione e non sbagliare. Pato oggi è tornato in gruppo. Forse per domani Maxi Lopez in attacco. Pato, Nesta e Boateng forse torneranno per l’Arsenal, Abbiati si è allenato e potrebbe esserci, Flamini sta discretamente bene, lo valuterò giorno per giorno, sta mattina ha fatto il primo allenamento con la squadra. Non so dare spiegazioni certe ai gol che abbiamo preso, in momenti, tra l’altro, in cui stavamo giocando bene, ci è mancata solo un po’ di attenziine. Domani dobbiamo vincere poi si vedrà, non dobbiamo pensare alla Juventus. Maxi ha bisogno di giocare tanto per poter essere pronto a giocare 90 minuti. Noi abbiamo la stessa rabbia della Juventus, forse ancora di più, non ci manca niente ma non dobbiamo sbagliare. Non mi esprimo riguardo all’episodio Ibra-Storari e alle dichiarazioni di Chiellini, io non creo problemi all’arbitro. Il risultato non dipende dal modulo ci sono tante componenti. Io di Robinho sono contento, dà molta continuità, gli mancano i gol ma sta tornandodo in condizione. Dobbiamo solo prendere atto di chi non potrà giocare e quindi divrò schierare altri giocatori senza pensare a chi non ho. Gli unfortuni non hanno condizionatobi risultati ma giocare sempre con gli stessi che oltretutto non hanno le caratteristiche di chi è fuori è sicuramente deletereo”.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it