Milan » Milan News » Milan Primavera, il gioiello Comi: Il futuro? Non lo so, ma giocherò fra i grandi

Milan Primavera, il gioiello Comi: Il futuro? Non lo so, ma giocherò fra i grandi

MILAN COMI – Il gioiello della Primavera del Milan, Comi, si è confessato in un’intervista al quotidiano Il Giorno: “Andare via è stato come lasciare un pezzo di me, non è stato facile. Però siamo professionisti e bisogna fare le scelte giuste per la propria carriera. Essere acquistato in comproprietà dal Milan è senza dubbio un motivo d’orgoglio perché in questo momento credo che sia la squadra più forte. Il mio istinto per il gol credo che sia una cosa innata, una dote che non ti insegna nessuno. Da mio padre – Antonio, attuale DG del Torino, ndr – ho preso il carattere, il fatto di crederci sempre e questo forse mi aiuta a farmi trovare sempre pronto. Per me essere il figlio di un ex giocatore è una cosa che stimola perché certe voci e certe dicerie ti spronano a fare sempre meglio. E’ normale che ci siano tante invidie e cattiverie in questo mondo ma quando dimostri sul campo ciò che vali le parole lasciano il tempo che trovano. I miei idoli sono sempre stati due: Paolino Pulici e Filippo Inzaghi. Nel futuro non so cosa mi attende. L’unica cosa che so è che l’anno prossimo giocherò con i grandi è questa è la cosa più bella e stimolante”.

La redazione di Milanlive.it