Milan » Milan News » Napoli-Novara, voti e pagelle Gazzetta dello Sport

Napoli-Novara, voti e pagelle Gazzetta dello Sport

NAPOLI-NOVARA VOTI PAGELLE GAZZETTA – Di seguito potete trovare i voti e le pagelle Gazzetta dello Sport firmati Napoli-Novara. Grande prova di Dzemaili che da il la’ all’azione del gol del vantaggio di Edinson Cavani. Ottima prestazione anche del Matador, tornato alla rete ieri dopo le critiche. Fra le fila dei piemontesi, disastrosa prestazione dell’estremo difensore Fontana, complice in maniera importante del primo gol dei partenopei. Il Napoli, grazie ai tre punti, si riporta così vicino alla zona Champions League.

NAPOLI 7
DE SANCTIS 6 Uscita in due tempi su Porcari, parata sicura su colpo di testa di Caracciolo.
CAMPAGNARO 6,5 Gioca d’anticipo con successo, casellante inflessibile.
CANNAVARO 6,5 Prestazione ispirata premiata con il gol. I palloni alti sono tutti suoi.
ARONICA 6,5 Fa a sportellate con Caracciolo: essenziale, non omette nulla.
MAGGIO 6,5 Vicinissimo al gol, affonda Gemiti.
GARGANO 6,5 Detta i tempi delle ripartenze. Assist al bacio per Cavani.
INLER 6,5 Suggerimento intelligente per Maggio. Conferisce spessore al reparto.
VARGAS 5,5 Non sposta l’inerzia del secondo tempo.
DZEMAILI 7 Intercetta il pallone giusto e lo serve a Cavani per la rete del vantaggio. Altruista.
ZUNIGA 6 Percussioni a getto continuo, la solita foga. (Dossena s.v.).
HAMSIK 6,5 Spariglia le carte di Tesser con verticalizzazioni improvvise, non sfigura nel ruolo di Lavezzi. (Ammendola s.v.).
CAVANI 6 Spreca una nitida occasione, poi non può sbagliare a porta vuota. Cerca con insistenza la doppietta personale.
All. MAZZARRI 6 Ritorno alla vittoria. Successo che è un propellente per l’entusiasmo in questa fase della stagione.

NOVARA 5
FONTANA 4,5 Primo tempo shock. Erroraccio che costa il primo gol, poi si produce in un goffo intervento coi pugni.
MORGANELLA 5 Indulgente con Zuniga e Cavani, dal suo lato si sviluppano insidie ricorrenti.
LISUZZO 6 Il più efficace della difesa. Ci mette la gamba, mette pezze dove può.
CENTURIONI 5,5 A malpartito con le accelerazioni di Hamsik e Cavani.
PACI 5,5 S’inverte con Lisuzzo, nella ripresa deve fare i conti pure lui con le frequenze altissime di Dzemaili. (Dellafiore s.v.).
GEMITI 5 Salvataggio sulla linea, vede le streghe con Maggio.
PORCARI 5,5 Nel centrocampo in sofferenza, anche lui si sfalda strada facendo.
RADOVANOVIC 5 Nulla per cui valga la pena di ricordarlo (gol dell’andata su punizione a parte…).
PESCE 6 Ci mette cuore e muscoli, para e rilancia.
JENSEN 5 Col passare dei minuti è come un surf tra le onde del Napoli: finisce sommerso.
CARACCIOLO 6,5 Lo lasciano in balìa dei leoni azzurri, eppure fin quando arrivano rifornimenti lui lotta con ardore.
MASCARA 4,5 Promette e non mantiene. Perde a centrocampo il pallone da cui origina il 2-0.
RUBINO 5,5 Impreciso negli appoggi.
All. TESSER 5 Controproducente la scelta dei 5 difensori in linea: il Napoli s’infiltra che è un piacere.

La redazione di Milanlive.it