Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Donati: Fra Ibra e Thiago Silva è più facile cedere lo svedese

Calciomercato Milan, Donati: Fra Ibra e Thiago Silva è più facile cedere lo svedese

CALCIOMERCATO MILAN – Il giornalista di Telelombardia, Stefano Donati, intervistato da Top Calcio 24, ha detto la sua sul mercato di casa Milan ed in particolare sulle possibili cessioni di Ibrahimovic e Thiago Silva: “Il Milan secondo me cederà uno dei due. In questo momento è lo svedese l’indiziato ma da qui a fine agosto le cose potrebbero cambiare. L’offerta per Ibrahimovic non è arrivata, mentre quella per Thiago Silva sì. Tra i due è molto meglio cedere Ibrahimovic, perchè facendo uno scambio col Manchester City si può sostituire ad esempio con Tevez, mentre in difesa è più difficile trovare un fenomeno. Il problema di Ibra? Il problema è che con Ibrahimovic, per come vive lui lo spogliatoio, tutto l’ambiente diventa saturo. Secondo me nella notizia smentita c’è qualcosa di vero, Ibra vorrebbe cambiare aria e sottoscrivere il miglior contratto della sua partita. Per me Galliani e Allegri con Berlusconi hanno parlato di questo. Ci sono state delle smentite importanti, come quella di Galliani, ma sappiamo che queste cose possono essere facilmente ribaltate. La destinazione possibile? City o Chelsea se arriverà Fabio Capello. Il costo del cartellino? Credo che per meno di 30 mln non si possa chiudere. Ibra vuole conferme sul progetto? Secondo me sì e no, quando Ibra ha scelto il Milan, quella squadra arrivava da un campionato brutto e non aveva ancora preso Robinho, eppure è arrivato lo stesso. Secondo me la storia della squadra forte è vera fino ad un certo punto. Raiola in sede? Secondo me hanno parlato ed eccome del futuro di Ibra”.

La redazione di Milanlive.it