Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Zambrotta: Mi sento ancora calciatore, poco spazio? Certe volto non ho condiviso ma senza polemiche

Calciomercato Milan, Zambrotta: Mi sento ancora calciatore, poco spazio? Certe volto non ho condiviso ma senza polemiche

CALCIOMERCATO MILAN – Il terzino del Milan, Gianluca Zambrotta, che a fine giugno lascerà Milanello, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport in cui parla del presente, passato e futuro: «Per il momento mi sento e sono ancora un calciatore. Dell’allenatore ho ancora poche peculiarità, anche se mi piacerebbe a lavorare a livello di settore giovanile. Dove giocherò? Non lo so ancora. Bisogna vedere cosa mi sarà offerto. Mi interesserebbe eventualmente un’esperienza all’estero. Stati Uniti o Dubai… Ma non ho ancora deciso, devo avere le idee più chiare». Sul poco spazio trovato quest’anno: «E’ stata una scelta dell’allenatore. In alcuni casi non l’ho condivisa, ma ho accettato con disciplina e in silenzio. Io sono uno che non vuole mai rompere le scatole a nessuno. Qualche rammarico o rimpianto? No, non qui al Milan. Più in generale, alla mia carriera manca solo il trofeo più importante a livello di club: la Champions League».

La redazione di milanlive.it