Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, la rivelazione di Ordine: Per Thiago Silva non bastano 50 milioni, ho parlato con chi di dovere. E su Sahin…

Calciomercato Milan, la rivelazione di Ordine: Per Thiago Silva non bastano 50 milioni, ho parlato con chi di dovere. E su Sahin…

CALCIOMERCATO MILAN – Franco Ordine, giornalista de Il Giornale che segue il Milan, ha rilasciato dichiarazioni davvero interessanti sul mercato rossonero, interpellato dai microfoni di QSVS: “Ho parlato con chi di dovere e secondo me le cose stanno così: prima di tutto si resisterà fin quasi all’inverosimile alle proposte per Thiago Silva, se però si arriverà ai 60 milioni non si potrà rifiutare. Confermati i tre big Ibraimovic, Thiago Silva e Boateng, la volontà della società è di non riaprire più discussioni ai fine contratto, poi nel caso in cui Flamini non accetti la proposta di rinnovo (quasi il 55% in meno del precedente contratto), ci sarà la ricerca di un altro centrocampista. I colloqui con Sahin rispondono a questa logica. Chi può arrivare? Acerbi e forse Sahin se Flamini non rinnova. A fine mercato poi si cercheranno un paio di giocatori, quando ci saranno degli esuberi nei vari club europei e la crisi economica imporrà dei trasferimenti. Cessione di Thiago per fare mercato? Se il Milan cede Thiago non lo fa per prendere altri giocatori, sarebbe lo stesso discorso che fu fatto per le operazioni Sheva e Kakà, solo e soltanto soldi. Ibrahimovic? Non se va, per un motivo semplicissimo, lui vuole restare e soprattutto non ci sono richieste”.

La redazione di Milanlive.it