Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Allegri alla prima a Milanello: E’ come se fosse il primo anno, abbiamo cambiato poco a parte i senatori, ripartiamo da zero

Calciomercato Milan, Allegri alla prima a Milanello: E’ come se fosse il primo anno, abbiamo cambiato poco a parte i senatori, ripartiamo da zero

CALCIOMERCATO MILAN ALLEGRI – “E’ un anno diverso dai primi due perché nello spogliatoio del Milan vengono a mancare tanti giocatori. Sono rimasti due o tre anziani. Per me è come se fosse il primo anno. Bisogna ripartire da zero. Obiettivi? Cercare di tornare a vincere lo scudetto. L’anno scorso ci davano per superfavoriti e invece nel calcio non c’è niente di facile. Purtroppo ci è mancato Thiago Silva negli ultimi due mesi, abbiamo perso 8 punti nelle ultime 8 giornate e questo è un dato di fatto. Ma non dimentichiamo che ne abbiamo fatti comunque 80. Chi giocherà davanti alla difesa? Non so, Montolivo può fare tutti e tre i ruoli del centrocampo. Le rivali? La Juve ha lavorato bene sul mercato almeno sulla carta perché ha rinforzato una rosa già importante. La Roma ha preso Zeman come allenatore e può essere un valore aggiunto, il Napoli avrà il vantaggio di non giocare le coppe, l’Inter sta cambiando molto, noi abbiamo il vantaggio di aver cambiato poco a parte l’addio dei senatori”. Queste le parole di mister Allegri, allenatore del Milan, da Milanello dove si sta tenendo il primo giorno del ritiro in vista della stagione 2012-2013.

La redazione di Milanlive.it