Milan » editoriali » 7^ Giornata Serie A, Milan-Inter 0-1: voti e pagelle del match

7^ Giornata Serie A, Milan-Inter 0-1: voti e pagelle del match

IL DERBY | VOTI E PAGELLE DEI ROSSONERI – Risultato finale: Milan-Inter 0-1

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Bonera, Mexes, Yepes, De Sciglio; De Jong, Montolivo; Emanuelson, Boateng, El Sharaawy; Bojan. All.: Allegri.
A disposizione: Amelia, Zapata, Abate, Acerbi, Antonini, Constant, Ambrosini, Flamini, Nocerino, Robinho, Pazzini, Niang.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Strasser, Muntari, Pato, Didac Vilà, Mesbah.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Gargano, Cambiasso, Nagatomo; Coutinho; Milito, Cassano. All.: Stramaccioni.
A disposizione: Castellazzi, Belec, Jonathan, Silvestre, Pereira, Obi, Mudingayi, Bianchetti, Duncan, Guarin, Livaja, Palacio.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Stankovic, Mariga, Mbaye, Chivu, Sneijder, Alvarez.

Marcatori: Samuel 3′.
Ammoniti: Juan Jesus, Boateng, Mexes, De Jong, Pazzini, Ranocchia, Yepes, Montolivo.
Espulsi: Nagatomo (doppia ammonizione).

Valeri (Arbitro) voto 3: Indecente e vergognoso il suo arbitraggio. Decisioni clamorose tutte a sfavore del Milan. Speriamo di non rivedere più certi arbitri a dirigere partite così importanti.
Manganelli (Guardalinee) voto: 5
Maggiani (Guardalinee) voto: 5
Rizzoli  (Giudice di porta) voto: 5
Guida (Giudice di porta)  voto: 5

UOMO PARTITA MILANLIVE: RICCARDO MONTOLIVO !!

VOTI E PAGELLE DEL MATCH FIRMATE DALLA REDAZIONE DI MILANLIVE.IT

– M I L A N – 

ABBIATI 4: Clamorosa l’uscita a vuoto in occasione del vantaggio avversario su calcio piazzato da oltre 30 metri, ma ancor più incredibile l’occasione che regala sui piedi di Milito con un passaggio errato, il quale non ne approfitta, complice il salvataggio in scivolata di Mexes. Papere che costano una partita fondamentale per i colori rossoneri. Rendimento troppo altalenante per l’estremo difensore rossonero.

BONERA 5.5: Ritorna dopo mesi nel ruolo di terzino destro e lo interpreta in maniera difensiva come lui sa fare ma tenta spesso il lancio lungo in fase di uscita che serve a poco. Lascia il campo dopo pochi minuti della ripresa per un problema al flessore.
Dal 50′ ABATE 5.

MEXES 6: Gioca una partita buona senza sbavature, da segnalare l’intervento miracoloso in scivolata al 7′ su Milito che ha negato all’argentino il raddoppio. In definitiva, l’arbitro e qualche errore individuale dei rossoneri hanno fatto si che la partita finisse in un altro modo.

YEPES 6: Senza troppe difficoltà la partita del colombiano in fase di copertura, ha fatto quel che ha potuto, anche proponendosi in attacco negli ultimi minuti di gara.

DE SCIGLIO 5.5: Prestazione opaca per il giovane rossonero al suo primo derby. Poche sovrapposizioni, nessun cross utile per i compagni.
Dal 57′ ROBINHO 5.

DE JONG 5: Non si prende mai la responsabilità di una giocata, passaggi lenti e prevedibili, quando non c’è da interdire in mezzo al campo, la sua utilità è nulla.

MONTOLIVO 6.5: Il migliore della squadra. Ogni pallone in mezzo al campo passa da lui, le occasioni migliori partono tutte dai suoi piedi. Un paio di tiri dalla distanza hanno messo in serie difficoltà il portiere nerazzurro. E’ mancato solo il gol.

EMANUELSON 5: Tocca pochissimi palloni nel primo tempo in una posizione dove non sfrutta le sue qualità. Nel secondo tempo si sposta nel ruolo di terzino sinistro dove tenta qualche iniziativa effettuando un paio di cross, alcuni di questi utili ai compagni che però non concretizzano.

BOATENG 4.5: Inesistente per larghi tratti di gara. Ogni pallone che tocca è un regalo agli avversari. Non si prende mai la responsabilità di una giocata. Dove è finito il vero Boateng?

EL SHAARAWY 5: Le attese erano tante ma alla fine sono state più le delusioni che le grandi giocate. Raddoppiato sempre appena veniva servito dai compagni, in prima battuta da Nagatomo, e subito dopo da Ranocchia. Mai pericoloso, merito anche degli avversari che non gli hanno concesso spazi.
Dal 70′ PAZZINI 5: Si divora un paio di occasioni davvero clamorose: la prima al 75′ dove arriva qualche secodo in ritardo in scivolata su cross da sinistra; la seconda ancor più clamorosa, liscio incredibile in area a pochi passi da Handanovic dopo un ottima sfonda di testa di Robinho.

BOJAN 5.5: Gioca per la prima volta tutti e 90 i minuti dimostrando in un paio di occasioni buona personalità andando un paio di volte al tiro e venendo a giocar palla in mezzo al campo.

ALL. ALLEGRI 5: Settimo gol subito da calcio piazzato; un problema che si ripete ad ogni calcio piazzato in favore degli avversari, a volte ci si mette l’errore in uscita di Abbiati, in altre le marcature vengono perse, e in questa partita entrambe le cose. Un problema da risolvere quanto prima, così come quello dei movimenti senza palla che sono un concetto inesistente per questa squadra. C’è tanto da migliorare, davvero poche cose da confermare, soprattutto dopo questa gara, nonostante il vergognoso arbitraggio di Valeri e dei suoi assistenti.

– I N T E R – 

| HANDANOVIC voto: 6 |

| RANOCCHIA voto: 6.5 | SAMUEL voto: 6 | JUAN JESUS voto: 6.5 | 

| ZANETTI voto: 7 | GARGANO voto: 6 | CAMBIASSO voto: 6.5 | NAGATOMO voto: 5 | 

| COUTINHO voto: 5 (Dal 46′ GUARIN 6.5) | 

| MILITO voto: 6 (Dal 70′ PALACIO 6) | CASSANO voto: 5 (Dal 52′ PEREIRA 6) | 

| ALL. STRAMACCIONI voto: 6 |

Giacomo Giuffrida – www.Milanlive.it