Calciomercato Milan, la bomba di Jacobelli: Berlusconi faccia qualcosa di buono, riporti Ibra a Milano!

CALCIOMERCATO MILAN – Sgancia la bomba il direttore di Calciomercato.com, il noto Xavier Jacobelli. Commentando il gesto tecnico di Ibra contro l’Inghilterra e la pochezza del Milan 2012-2013 ha scritto: “Presidente Berlusconi, altro che andare a Milanello venerdì per officiare lo sterile, annunciato, mediatico rito delle consultazioni con Allegri, i giocatori e i dirigenti sulle ragioni della crisi della squadra. Il Cavaliere faccia qualcosa di milanista: vada a Parigi e riporti a casa Ibra. Il quale, l’ha detto e ripetuto nelle scorse settimane, ha lasciato il cuore a Milano”. Jacobelli aggiunge: “Se facciamo la conta dei soldi buttati per gli acquisti sbagliati e gli ingaggi spropositati; se calcoliamo il risparmio sul monte ingaggi complessivo sventolato da Galliani; se proviamo a pensare quanto ci rimetterebbe il Milan nella deprecabile ipotesi di un mancato ingresso nella prossima Champions League e quanto ci abbia già rimesso, senza i gol di Ibra in campionato e in questa Coppa dei Campioni; se contiamo quanti spettatori e quanti abbonati in meno, al campionato e alla Champions siano stati registrati; se pensiamo al tracollo di fiducia della gente milanista in Berlusconi. Se anche Berlusconi pensa a tutto questo, vedendo e rivedendo la rovesciata da trenta metri, provi a meditare un gesto di lucida follia. Non è forse Erasmo da Rotterdam uno dei suoi autori preferiti?”.

La redazione di Milanlive.it