Milan » Milan News » Calciomercato Milan,l’agente Fifa Pasqualin su Berlusconi: se il presidente si riavvicina al club può cambire la storia del campionato

Calciomercato Milan,l’agente Fifa Pasqualin su Berlusconi: se il presidente si riavvicina al club può cambire la storia del campionato

Milan News Berlusconi- Per approfondire le parole pronunciate da Silvio Berlusconi a Milanello, la redazione di TMW ha contattato l’agente Fifa Claudio Pasqualin.

Berlusconi tonerà ad occuparsi in primo persona del Milan?
“E’ una cosa molto positiva, se lo dovesse fare con continuità sarebbe veramente importante per il Milan, addirittura può cambiare il corso radicale del campionato se dovesse investire in modo importante a gennaio”.

La fiducia ad Allegri è reale?
“Tutte le fiducie sono contingenti. E’ chiaro che è in odore di sostituzione, la fiducia data dipende però anche dal risultato di domani, poiché il Milan non sta andando bene”.

Pato unico incedibile, ci crede?
“Non credo, anche perchè il rapporto tra l’ambiente Milan e Pato si è un pò rotto. Diciamo che se dovessero tornare indietro al PSg magari lo cederebbero”.

Balotelli arriverà a gennaio?
“Non lo so se a gennaio, ma primo poi arriverà”

Apertura verso gli investitori stranieri?
“Mossa giusta e intelligente, anche se secondo me lo farà solo se rimarrà con partecipazione maggiore”.

Parole di stima per Gattuso…
“Ha detto cose che sente realmente. I rapporti sono sempre stati ottimali tra loro, fa piacere che lo abbia manifestato ancora una volta”.

160 mln sono irrinunciabili per qualsiasi società?
“Certo, ad una offerta indecente chiunque non poteva resistere. A anche se avesse resistito non serve tenere un giocatore contro volontà. Rinunciare a Ibra voleva dire rinunciare alle vittorie, ma è chiaro che se un giocatore punta i piedi non puoi trattenerlo”.