Milan, De Sciglio: Cerco di fare le cose semplici, devo moltissimo ad Allegri, Pato va lasciato tranquillo

MILAN DE SCIGLIO – “Cerco di fare le cose più semplici per poi provare cose più complicate, tutto è dettato dalla carica della partita. Io non mi esalto molto facilmente per cui non ho problemi a restare con i piedi per terra dopo la vittoria con la Juventus. La mia vita? Inizio ad essere riconosciuto per strada, è un effetto strano. Allegri? Gli devo tantissimo, mi sta dando tante opportunità per dimostrare il mio valore e che in questa squadra ci posso stare. Prandelli? Io penso a fare bene in Under 21, se poi dovesse arrivare la chiamata dalla Nazionale maggiore sarebbe una grande soddisfazione. Pato? Dobbiamo lasciarlo tranquillo, tornerà a fare ciò di cui è capace. El Shaarawy? Mi ci trovo molto bene, anche lui non si è montato la testa”. Così il giovane De Sciglio ai microfoni di Sky Sport 24.

La redazione di Milanlive.it