CALCIOMERCATO MILAN – Il sempre puntuale Gianluca Di Marzio, noto esperto di calciomercato, sul suo sito ha rivelato i contenuti della visita odierna di Mino Raiola nella sede del Milan in via Turati.

Un ingresso quasi da spy story. Oggi Mino Raiola è passato in via Turati, lo abbiamo beccato, alla mia telefonata ha risposto fingendo di essere a Malpensa. E invece no, tra un sorriso e l’altro Raiola ha fatto davvero visita al Milan in sede: facile accostarlo al nome di Balotelli, un discorso in realtà più valido per giugno. Si è parlato invece più di Vladimir Weiss, gioiellino del Pescara che da giugno si libererà a zero: era del Manchester City, in prestito al Pescara che avrà comunque una percentuale di valorizzazione. Raiola lo ha in procura, ne ha parlato col Milan come anche di Bartosz Salamon. Difensore del Brescia, classe ’91 cresciuto nell’ultimo anno nel nuovo ruolo più arretrato, neo entrato nella scuderia di Raiola e idea da considerare nel progetto giovani rossonero. Il Milan valuta, chiamatela discussione di mercato… da spy story.