BARCELLONA MILAN ZAPATA – “Abbiamo fatto benissimo a San Siro peccato che al Camp Nou non siamo riusciti a fare quello che era nelle nostre aspettative, la nostra idea era di giocare meglio e di fare gol, purtroppo non ci siamo riusciti. Sono state due partite belle, ma ora andiamo avanti. Sarebbe stato meglio riuscire a fare almeno un gol come ci eravamo prefissi. Quando ho visto che Niang era solo ho pensato: adesso gli facciamo gol. Poi ha preso il palo, ma lui è un bravo ragazzo e va bene così, andiamo avanti. Quel gol? Certo, poteva cambiare tutto loro avevano abbassato il ritmo e mentalmente sarebbe stato come “ammazzarli” e invece loro hanno preso ancora più fiducia. Non mi aspettavo che Messi potesse fare un gol del genere ha segnato con una rapidità impressionante, ha messo la palla dove Abbiati non poteva proprio arrivare. Penso che Xavi e Iniesta facciano un ottimo gioco e possesso palla, poi Messi è fondamentale quando entra nel loro gioco e spacca le squadre in due. Domenica sarà una partita molto difficile contro il Palermo, sappiamo che dovremo fare bene e arrivare al secondo posto, questo è il nostro obiettivo ora. Troveremo una squadra molto chiusa che giocherà in contropiede”. Così il difensore del Milan, Zapata, intervistato da Milan Channel su Barcellona-Milan.

La redazione di Milanlive.it