CALCIOMERCATO MILAN PAZZINI / Pazzini ha un contratto fino al 2015 a 2.7 milioni e la società a fine stagione potrebbe anche pensare di prolungarlo, adeguando l’ingaggio a una cifra leggermente più bassa, ma spalmata su più anni. Pazzini non avrebbe problemi ad accettare, ma la questione Nazionale tornerà in ballo, anche se sarà decisivo il nome del futuro allenatore (con Allegri non ci sono comunque problemi). Napoli, se resterà Mazzarri, e Sampdoria (che farebbe carte false per riaverlo, seppur non possa garantirgli l’attuale stipendio) sono alla finestra.

Fabio Alberti – www.milanlive.it