CALCIOMERCATO MILAN EL SHAARAWY – In occasione della consegna del Milannews Award 2012 da Giannino, il bomber del Milan Stephan El Shaarawy, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni.

SUL FUTURO DI ALLEGRI«Allegri è un ottimo allenatore, è il nostro allenatore. Ha fatto e sta facendo un ottimo lavoro. Lui ha dato tanto a noi, noi abbiamo dato tanto a lui. Non ha ascoltato le critiche, ha continuato sulla sua strada e noi gli siamo stati vicini. Certo, certe “voci” non aiutano, si rischia di lavorare con meno attenzione. Io credo, spero che resti. Lo merita. Questa è una squadra eccellente, ha grandi margini di crescita. Allegri ha saputo ricostruirla».

SUI GOL E SUL CONFRONTO CON IBRA«È una bella soddisfazione aver superato Ibra. Questo è stato un anno molto importante per me perché sono cresciuto molto. Grazie ad Allegri e ai miei compagni. Il gol? Certo mi manca, ma adesso non mi preoccupa più di tanto, perché le prestazioni comunque ci sono. Io mi metto sempre a disposizione della squadra, la mia priorità restano i successi del Milan. Il terzo posto non ci deve sfuggire, presto lo metteremo in… banca. Il gol? Arriverà presto. Certo è che adesso i difensori mi conoscono meglio, forse sono diventato più prevedibile. Contro il Catania ho tentato per due volte la conclusione sul primo palo, ho cambiato un po’ il modo di propormi».

SUL SUO FUTURO – «Galliani mi ha tolto dal mercato, ha detto che sono incedibile e questo per me è molto importante. Fa piacere essere al centro dell’attenzione dei grande club, ma io voglio restare al Milan a vita».

La redazione di Milanlive.it

«Giannino» ha ricevuto il Milannews awards 2012,