Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, la cena della verità: Berlusconi vuole un gioco più spumeggiante, Allegri punta a rafforzare la squadra

Calciomercato Milan, la cena della verità: Berlusconi vuole un gioco più spumeggiante, Allegri punta a rafforzare la squadra

CALCIOMERCATO MILAN – Si terrà questa sera, diciamo noi finalmente, la cena della verità per conoscere il futuro del Milan. Berlusconi, Allegri e Galliani, siederanno ad un tavolo nella villa di Arcore del presidente rossonero. Più che di un vertice per decidere il futuro della panchina la sensazione è che si tratti di una sorta di meeting per programmare la stagione futura. Allegri, a meno di nuovi colpi di scena (comunque non clamorosi), rimarrà sulla panchina del Milan e otterrà il rinnovo solo a Champions acquisita. Nel contempo Berlusconi chiederà al tecnico livornese un gioco più spumeggiante evitando errori come quelli visti a Siena, con Nocerino nel ruolo di trequartista. Il Conte Max risponderà con la richiesta di un rafforzamento della squadra, conscio che l’attuale Milan ha dato il 110% in questa stagione ma per vincere serve di più. I due troveranno un punto in comune e proseguiranno il proprio cammino insieme con buona pace dei tifosi, dei calciatori e soprattutto di Galliani, che gongola e rafforza la propria posizione all’interno di via Turati, a discapito delle male lingue degli ultimi giorni.

La redazione di Milanlive.it