Milan » Milan News » Balotelli non va dalla Kyenge, Abete: “Se ci fosse stato Super Mario la ministra avrebbe avuto piacere”

Balotelli non va dalla Kyenge, Abete: “Se ci fosse stato Super Mario la ministra avrebbe avuto piacere”

BALOTELLI KYENGE – “La ministra era a Torino per motivi istituzionali, lo spirito era quello di avere una rappresentanza. C’era il ct Prandelli e altri giocatori di qualità, Mario non c’era e se ci fosse stato, la ministra avrebbe avuto piacere”. Così il numero uno della FIGC, Abete, sul mancato incontro fra la Ministra Kyenge e Balotelli.

La redazione di Milanlive.it